Categorie

Produttori

Confezioni regalo

Newsletter

Elenco dei prodotti per produttore: Vinicola Al Bano Carrisi

Una tradizione vecchia di Secoli
L’Azienda vinicola Al Bano Carrisi, entrata ormai nel Gotha del vino, offre una linea di prodotti d’indubbia qualità.
Al Bano, cittadino del mondo, è sempre rimasto legato alle sue origini, a Cellino San Marco, alla tenuta di famiglia: Le caratteristiche del suolo e il rigoroso rispetto delle tradizioni locali, garantiscono l’eccellente livello qualitativo delle uve prodotte secondo le regole dell’agricoltura biologica. Esperti agronomi ed enologi seguono ciascuna fase della produzione, dalla vendemmia all’invecchiamento nelle botti di rovere. Sono privilegiati i vitigni tradizionali, con metodi di vinificazione all’avanguardia. Oggi i vini di Al Bano grazie anche a oilwineitaly.com sono distribuiti in ogni angolo del mondo, a volte accompagnati da etichette evocative dei più grandi successi canori.
Al Bano quindi non è solo musica e canzoni. Voce e chitarra. In genere lo si vede con il microfono in mano, su un palcoscenico o alla televisione, impegnato nelle sue melodie solari, intessute sugli acuti difficili da raggiungere anche per un tenore di fama. Ma quello è solo un aspetto della vita di questo singolare e popolarissimo artista. Al Bano Carrisi ha una doppia vita, una doppia attività. E’ un cantante e anche un grosso imprenditore. Canta da quarant’anni e con il canto si è fatto conoscere e apprezzare in tutto il mondo. Ma da quarant’anni si dedica anche anima e corpo a coltivare la terra, a fare l’imprenditore agricolo.
Oggi le proprietà di Al Bano rappresentano una vera e solida realtà imprenditoriale. La holding, cioè l’azienda madre, si chiama “Tenute Al Bano Carrisi”. Al suo interno ci sono quattro società; l’azienda agricola, l’azienda vinicola, l’azienda “Casa Carrisi” e la casa discografica. Oltre cento persone, durante l’anno, vengono coinvolte nel lavoro dell’azienda. Complessivamente viene gestito un territorio di 130 ettari, di cui 70 di terra coltivata prevalentemente a vigneti e ulivi, e i rimanenti 60 ettari sono un’area boschiva preziosissima. Si tratta dell’unica traccia rimasta della famosa “foresta oritana” di antica memoria. Questo polmone verde, il più vasto della Puglia, è sacro per Al Bano. Non solo l’ha salvato dalla distruzione, ma lo accudisce con amore, lo cura con perizia, tanto che è diventato un’autentica oasi dove sono protette numerose specie vegetali e animali. Un progetto ambizioso e unico nel suo genere in quanto Al Bano è il solo artista di grandissimo successo che abbia investito i suoi guadagni nella terra dove è nato. Tutti gli altri, nati in provincia, con il successo si sono trasferiti nelle grandi città. Cellino San Marco, centro rurale nel più profondo Sud Italia, è una località difficile da raggiungere. Eppure oggi, grazie a lui, è conosciuta ovunque.
Racconta Al Bano: “La tenuta non è ancora in grado di badare a se stessa, è quasi un investimento a perdere. Sono testardo e voglio perseverare in quest’avventura che può sembrare una pazzia dal punto di vista finanziario. Ma se avessi voluto guadagnare avrei investito altrove, a Montecarlo per esempio. Accumulare non è lo scopo della mia vita, e non lo diventerà mai. L’arte che è in me, quella che mi dà emozioni e mi fa scrivere canzoni, mi impedisce di ragionare solo con la testa. Mi fa agire invece col cuore. E nel mondo degli affari, il cuore è spesso un limite. Ma non ho rimpianti. Perché quando cammino tra i miei olivi e i vigneti, li sento tutti cantare insieme a me”.

Nessun prodotto per questo produttore.

Cerca

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Visualizza o Acquista

CONTATTACI

Servizio Assistenza Clienti dal
Lunedi al sabato: 9.00 / 20.00

Contattaci via Skype

SPEDIZIONI IN TUTTO IL MONDO

Controlla la tua spedizione

PAGAMENTO GARANTITO

Pagamenti sicuri